Mo: capi missione Ue a Israele, non demolite 'Scuola Gomme'

In parte costruita da Italia. Visita europei a Comunità beduina

16 maggio, 16:48

(ANSAmed) - TEL AVIV, 16 MAG - I capi missione della Ue a Gerusalemme e Ramallah hanno fatto appello a Israele "a non procedere alle demolizioni" nella comunità beduina di Khan al Ahmar dove si trova la 'Scuola di Gomme' e che sorge a sud-est di Gerusalemme verso il Mar Morto nella zona E-1 della Cisgiordania sotto controllo amministrativo e militare dello stato ebraico.

"Spostare la comunità - hanno sottolineato i capi missione in visita nella zona dove hanno incontrato i leader della comunità - avverrebbe in contrasto con le obbligazioni israeliane come potenza occupante sotto la legge umanitaria internazionale". I diplomatici europei, tra cui il console italiano a Gerusalemme Fabio Sokolowicz, si sono detti "profondamente preoccupati per l'annunciata intenzione delle autorità israeliane di demolire Khan al Ahmar e imporre la ricollocazione della comunità".

Nella Scuola di Gomme, la cui costruzione è stata in parte finanziata dall'Italia, studiano circa 170 bambini di 5 comunità beduine. Israele motiva l'intenzione di abbattere la struttura con la mancanza dei regolari permessi di costruzione. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo