Gaza: per palloni incendiari in fumo 1200 ettari Israele

Fondo ebraico, in ultimi 6 mesi 1053 fuochi, disastro naturale

10 ottobre, 11:25

(ANSAmed) - TEL AVIV, 10 OTT - Negli ultimi sei mesi palloni ed aquiloni incendiari lanciati da Gaza hanno mandato in fumo 1200 ettari (12mila dunam) di terreni agricoli e boschi delle aree ebraiche attorno alla Striscia. I dati sono stati diffusi dal Fondo ebraico nazionale (Kkl) che parla di disastro naturale a causa dei 1053 fuochi causati dagli ordigni inviati da Gaza.

La maggior parte degli incendi (452) si sono verificati nella foresta di Be'eri mentre altri 353 hanno riguardato quella di Kissufim e 75 la foresta di Shokeda. Oltre al patrimonio forestale sono stati colpiti anche gli animali selvatici che vivono nelle foreste. Secondo gli esperti ci vorranno anni per riportare la situazione a quella presente.

Solo oggi - ha riferito Ynet - sono 3 gli incendi causati dagli aquiloni incendiari lanciati da Gaza. Il sito ha anche riportato che un pallone incendiario è stato localizzato questa mattina in un sito in costruzione a Gerusalemme, lontano in linea d'aria dalla Str. I pompieri sono stati chiamati sul posto per neutralizzare l'oggetto. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo