Migranti:Easo,numero richieste asilo stabili in Ue,in estate

Rallentate le decisioni dei Paesi

11 ottobre, 11:47

BRUXELLES - Il numero delle richieste d'asilo resta stabile, nel periodo estivo, nella Ue. In tutto ad agosto sono state presentate 52.500 domande, in lieve calo rispetto a luglio, ma in linea con i mesi precedenti. E' l'analisi dell'Agenzia europea per il sostegno all'asilo (Easo), che segnala un rallentamento nelle decisioni di prima istanza da parte delle autorità dei Paesi dell'Ue, con un'inversione di tendenza significativo: lo stock dei casi pendenti è tornato a salire, dopo il costante calo da settembre 2016. Le autorità dell'asilo degli Stati hanno emesso un totale di 43.725 decisioni in agosto, uno dei livelli più bassi degli ultimi tre anni. Da maggio sono state emessi meno di 50.000 provvedimenti al mese. E alla fine di luglio c'erano 431.275 casi in attesa di una decisione in prima istanza, circa 10.000 in più rispetto a un mese prima. I principali paesi di origine dei richiedenti in agosto sono stati Siria, Iraq, Afghanistan, Turchia e Iran. Ad eccezione dei siriani, queste nazionalità hanno presentato più domande rispetto a luglio.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo