Migranti: Bosnia, al via trasferimento profughi da Vucjak

Il campo chiuso un mese fa perchè inadeguato

10 gennaio, 19:03

(ANSAmed) - SARAJEVO, 10 GEN - In Bosnia-Erzegovina è iniziato oggi il trasferimento dal centro d'accoglienza di Usivak all'ex caserma di Blazuj, alla periferia di Sarajevo, dei migranti provenienti dal campo di Vucjak, presso Bihac, chiuso un mese fa perché ritenuto inadeguato e oggetto di critiche della comunita' internazionale.

Nella giornata odierna sono state trasferite 170 persone, mentre la prossima settimana toccherà ad altri 200 migranti.

"A Blazuj non tutto è ancora pronto ma i lavori saranno completati entro il 25 gennaio. Stiamo cercando di rendere possibile la sistemazione del maggior numero di persone, considerato il freddo di questo periodo" - ha detto Drazen Rozic dell'Oim, citato dai media locali.

Nella ex caserma, dove sono stati sistemati un centinaio di container abitativi e sono stati quasi del tutto completati i lavori ai 18 preesistenti edifici in muratura, si trovano attualmente 413 persone, e al pieno delle capacità, ha detto Rozic, potrà ospitare 1.200 migranti. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo