Coronavirus: Spagna, 10mila casi più di ieri, 4mila morti

Congresso proroga lo stato di emergenza all'11 aprile

26 marzo, 17:17

ROMA - I casi di coronavirus in Spagna continuano a crescere e oggi sono quasi diecimila in più di ieri: da 47.610 di ieri a 56.188. Aumentano anche le vittime, da 3.434 a 4.089. Lo riferisce l'ultimo bilancio del ministero della Salute riportato da El Pais.

Intanto il Congresso spagnolo ha autorizzato l'estensione dello stato di emergenza decretato dal governo fino all'11 aprile. Una decisione presa con il sostegno della maggioranza di tutti i gruppi, ad eccezione delle formazioni di indipendenza.

Lo scrive l'Efe.

Per il ministro della Sanità Salvador Illa il Paese potrebbe avvicinarsi al "picco della curva" per le infezioni da COVID-19, il che significherebbe che sta per iniziare una fase di stabilizzazione della pandemia. Lo ha dichiarato oggi lo stesso Illa ripreso dalla Efe. Illa ha spiegato che i dati degli ultimi giorni indicano un cambiamento di tendenza, con incrementi minori rispetto a quelli osservati nei periodi precedenti.

L'aumento medio giornaliero dei casi segnalati nel periodo tra il 28 febbraio e il 16 marzo è stato di circa il 40%, mentre nel periodo dal 17 al 24 marzo l'incremento medio è stato di circa il 20%.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo