Tunisia:da Fmi e Banca mondiale in arrivo 750 mln dollari

Banca centrale tunisina,crescita primo trimestre, +2,5%

13 giugno, 12:31

(ANSAmed) - TUNISI, 13 GIU - Fondo monetario internazionale (Fmi) e Banca mondiale verseranno presto circa 750 milioni di dollari nelle casse della Tunisia. Lo ha annunciato il governatore della Banca centrale tunisina, Marouane Abassi, precisando che l'Fmi sbloccherà nel mese di luglio la quarta rata da 250 milioni di dollari del maxi prestito garantito al Paese nordafricano con il meccanismo del credito allargato, mentre dalla Banca mondiale arriverà un finanziamento di 500 milioni di dollari entro fine giugno. La Tunisia emetterà inoltre delle obbligazioni sui mercati finanziari, come previsto dalla legge di bilancio. Il governatore della Banca centrale tunisina ha spiegato che il tasso di inflazione è rimasto stabile al 7,7% a maggio, evidenziando questo dato come positivo per l'economia tunisina. Il tasso di crescita nel primo trimestre del 2018 ha detto Abbassi, è stato del 2,5%, grazie ai buoni risultati delle esportazioni, del settore turistico e degli investimenti. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo