Energia: Enel in lizza per bando solare ed eolico in Tunisia

Azienda italiana preselezionata, nel 2019 presentazione offerte

05 dicembre, 12:02

TUNISI - L'italiana Enel Green Power è tra le società ad aver passato la prima fase di selezione per partecipare al bando di gara per la realizzazione e la gestione in concessione di impianti per una capacità di 500 megawatt solari e 300 megawatt eolici in Tunisia. Lo ha reso noto in un comunicato il ministero tunisino dell'Industria e delle piccole e medie imprese, precisando che sono in tutto 16 le società e i consorzi che si sono pre-qualificati per il bando pubblico da 500 MW per il solare e 12 per l'eolico.
Per il bando solare, oltre a Enel Green Power, sono in lizza altri colossi internazionali come la saudita ACWA Power, l'emiratina Masdar e la francese EDF Energies Nouvelles. Tra le aziende per partecipare al bando eolico figurano oltre ad Enel Acciona con Swicorp; Edf Renewables con Masdar e Mitsui; Globeleq Africa Holdings con Akuo Energy e HBG Holdings; Acwa Power con Martifer Renewables; Marubeni Corporation; Nareva Renewables con Engie; PowerChina; Total Eren con Access Infra Africa e Lucia Holding; Upc Tunisia Renewables con Ac International Holdings; Voltalia. All'inizio del 2019, i candidati saranno invitati a presentare offerte per le concessioni della durata di 20 anni e per la vendita di elettricità con la società statale tunisina Steg. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo