Egitto, onorificenza per Dante Campioni (Alexbank)

Ordine al Merito per carriera e responsabilità sociale

19 giugno, 14:16

(ANSAmed) - IL CAIRO, 19 GIU - Dante Campioni, consigliere delegato di Alexbank, la banca egiziana del gruppo Intesa Sanpaolo, è stato insignito del titolo di cavaliere dell' "Ordine al merito della Repubblica Italiana" in virtù della carriera ma anche per l'impegno sociale che è stato sottolineato di persona da un ministro egiziano.

L'onorificenza del primo fra gli Ordini nazionali è stata ufficialmente consegnata domenica sera dall'Ambasciatore d'Italia al Cairo, Giampaolo Cantini, il quale ha sottolineato che il riconoscimento è venuto per "l'impegno personale, la competenza professionale" e, fra l'altro, "il ruolo svolto nella crescita di Alexbank" curando l'aspetto "della Corporate Social Responsability" con un "approccio visionario".

"Avete molto meritato l'onorificenza", ha detto la ministra della Solidarietà sociale egiziana, Ghada Wali, presente alla cerimonia. E avete "meritato molto l'amicizia e l'amore del popolo egiziano non solo per le vostre qualità professionali ma per quelle umane", ha detto ancora la ministra concludendo: "Per questo ci congratuliamo con voi" e "vi auguriamo ogni bene".

Alexbank, acquisita dal gruppo italiano nel 2007, ha circa 1,6 milioni di clienti e 175 filiali. L'istituto è stato insignito del riconoscimento di "Best Bank for Corporate Social Responsibility in the Middle East" 2018 assegnato dalla rivista specializzata Euromoney, che nei due anni precedenti le aveva consecutivamente riconosciuto il titolo di "Best Bank in the Middle East for SMEs".

Alexbank è parte integrante della presenza internazionale strategica di Intesa Sanpaolo ed è inserita nel perimetro della International Subsidiary Banks Division guidata da Paola Angeletti.

Campioni, 60 anni questo mese, originario di Parma, è Managing director e consigliere delegato di Alexbank dal 2015 e ha quattro decenni di carriera nel Gruppo Intesa San Paolo e suoi predecessori con vari ruoli rilevanti o apicali, fra l'altro nella Banca dei Territori, nell'hub londinese di Sanpaolo IMI, nell'Investment Banking e in Mediocredito Italiano.

Riferendosi ai "5.000 dipendenti diretti e indiretti di Alexbank", Campioni ha sottolineato che "tutto ciò che ho realizzato in questo periodo è grazie a loro" e alla loro "ispirazione, impegno, sostegno". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo