Libia: Borrell, 'la situazione sul terreno è molto brutta'

Taglio petrolio indebolisce Paese che perde 60 milioni al giorno

17 febbraio, 14:01

(ANSAmed) - BRUXELLES, 17 FEB - "In Libia il cessate il fuoco non c'è ancora, la tregua e l'embargo sulle armi sono state violate, il conflitto prosegue. Il processo politico di Berlino è ancora in corso, ma la situazione sul terreno è molto brutta".

Così l'Alto rappresentante dell'Ue Josep Borrell, spiegando di aver ricevuto una lettera dall'inviato speciale dell'Onu Ghassan Salamé con gli ultimi aggiornamenti. "Il taglio sul petrolio sta indebolendo l'economia del Paese che perde circa 60 milioni di dollari al giorno", ha aggiunto.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo