Turchia: referendum, respinta richiesta annullamento

Opposizione ricorre a Corte costituzionale. Proteste continuano

19 aprile, 20:49

(ANSAmed) - ISTANBUL, 19 APR - La Commissione elettorale turca ha respinto la richiesta di annullamento del referendum, per irregolarità nel voto, presentata dall'opposizione con 10 voti contro 1. Il principale partito di opposizione, il kemalista Chp, farà ricorso alla Corte costituzionale di Ankara, ha annunciato Mehmet Hadimi Yakuoglu, membro dello stesso partito all'Ysk.

Intanto, per la quarta sera di fila, numerose proteste sono state convocate in diverse città della Turchia contro i presunti brogli nel referendum di domenica scorsa sul presidenzialismo, vinto di misura dal 'sì' sostenuto dal presidente Recep Tayyip Erdogan.

Come avviene oramai quotidianamente dalla sera del voto, i manifestanti si ritrovano soprattutto nei quartieri dove il 'no' ha prevalso nettamente. A Istanbul si scende in piazza nelle roccaforti laiche di Besiktas e Kadikoy e in varie altre zone.

Nei giorni scorsi, alcuni gruppi di manifestanti che volevano recarsi a piazza Taksim sono stati fermati dalla polizia.

Altre manifestazioni sono state convocate ad anche ad Ankara, Smirne e in diversi altri centri minori. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo