Gaza: Israele procede in lavori barriera difensiva cemento

Incuneata sotto terra ed alta 6 metri contro tunnel Hamas

10 agosto, 18:43

TEL AVIV - Israele sta procedendo a ritmo serrato nella costruzione, lungo la frontiera con Gaza, della barriera difensiva di cemento, profondamente incuneata sotto terra, con l'obiettivo di contrastare i tunnel scavati da Hamas per colpire lo stato ebraico. "Credo che l'altra parte - ha detto il generale Eyal Shamir, comandante del fronte sud - debba riconsiderare la situazione alla luce di questo". La costruzione - ha spiegato ai media - "sarà completata" anche se Hamas tenterà di colpire i lavori e in presenza di un'eventuale "escalation" della situazione.

Il progetto, dal costo stimato di 3 miliardi di shekel (746 milioni di euro circa), include un muro di cemento equipaggiato di sensori, profondo dozzine di metri ed alto 6 metri dal suolo.

Allo stato attuale i lavori sono concentrati i sei punti lungo la frontiera: da ottobre prossimo saranno mille gli addetti ad operare in 40 punti 24 ore al giorno, escluso il sabato. L'esercito ha mostrato ai media foto di edifici, anche civili, che si ritiene Hamas usi come ingressi ai tunnel. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo