Macedonia: colloqui a Skopje alto funzionario Usa

Wess Mitchell su disputa nome e prospettive adesione Nato

13 marzo, 12:46

(ANSAmed) - SKOPJE, 13 MAR - Le prospettive di soluzione della disputa sul nome con la Grecia sono tra i temi al centro dei colloqui che Wess Mitchell, assistente segretario di stato Usa per Europa e Eurasia, ha in programma oggi a Skopje.

Mitchell e' giunto stamane in Macedonia proveniente dal Kosovo dove ieri ha cominciato un giro nella regione che prevede tappe anche a Belgrado, Atene e Nicosia. Come ha detto alla vigilia il ministro degli esteri macedone Nikola Dimitrov, nei colloqui con Mitchell - che incontrera' il premier Zoran Zaev - si parlera' anche delle possibilita' di una futura adesione della Macedonia alla Nato e di una generale integrazione euroatlantica del Paese. Atene considera il termine 'Macedonia' - nome della provincia settentrionale greca con capoluogo Salonicco - patrimonio esclusivo della tradizione storica e culturale ellenica, e chiede per questo che il Paese ex jugoslavo cambi nome. Per tale ragione da 25 anni la Grecia blocca il cammino della Macedonia verso Ue e Nato. Negli ultimi mesi e' cresciuto l'ottimismo per una soluzione della disputa fra Skopje e Atene.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo