Papa, migranti Diciotti saranno integrati, è unica via

E su accoglienza dice, va fatta in maniera ragionevole

27 agosto, 10:15

(ANSAmed) - AEREO PAPALE, 27 AGO - Il Papa ha parlato del caso Diciotti durante il volo da Dublino a Roma, ma anche di accoglienza in generale, sulla quale spiega: "Se non si può integrare meglio non ricevere".

- INTEGRARE MIGRANTI E' CONDIZIONE. "Accogliere" in maniera "ragionevole", ovvero "integrare". "La virtù della prudenza è la virtù del governante: prudenza sul numero e sulle possibilità di integrare. Il popolo che non può integrare e meglio che non riceva. Il metodo è il dialogo" ha detto con riferimento all'Europa. "Si deve continuare, le soluzioni si trovano".

- DICIOTTI. "Io non ho messo lo zampino", "lo zampino lo mette il diavolo", ha scherzato Papa Francesco parlando dell'impegno assunto dalla Chiesa italiana. "Vanno a Mondo Migliore, a Rocca di Papa, saranno accolti lì, cominceranno a imparare la lingua e ad essere migranti integrati".

- NON RIDARE MIGRANTI IN MANO A TRAFFICANTI. "Ho visto in un video che cosa succede a coloro che sono mandati indietro e che sono ripresi dai trafficanti. Mandarli indietro? si deve pensare bene, bene, bene". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo