Libia: Di Maio, fiduciosi road map condivisa per stabilizzare

Conferenza Palermo, Parigi conferma presenza Le Drian

09 novembre, 16:01

ROMA - "Alla Conferenza di Palermo siamo molto fiduciosi sul fatto che si possa delineare una road map condivisa verso la stabilizzazione della Libia". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio interpellato alla stampa estera sulla conferenza sulla Libia del 12-13 novembre. "Non creiamo false speranze, però è molto importante per noi trovare una strada condivisa con tutti gli attori in campo per andare avanti al prossimo step", ha aggiunto Di Maio, che ha precisato: "E' molto importante per noi recepire anche l'apertura che abbiamo avuto dagli Stati Uniti ad essere leader come paese nella gestione e stabilizzazione della Libia e lo facciamo con il massimo impegno, sperando di ottenere il massimo risultato". "Con il sostegno anche dalla Francia", ha quindi puntualizzato: "Non escludiamo nessuno per il sostegno di questo percorso".

La Francia sarà rappresentata alla Conferenza dal ministro degli Esteri, Jean-Yves Le Drian. Lo ha confermato oggi il Quai d'Orsay, dopo che ieri la cancelliera tedesca Angela Merkel ha ufficializzato la sua assenza, annunciando che la Germania sarà rappresentata dal ministro degli Esteri, Niels Annen. A rappresentare la Russia alla Conferenza di Palermo sarà Mikhail Bogdanov, vice ministro degli Esteri e inviato speciale in Medio Oriente del presidente Vladimir Putin. Lo ha confermato all'ANSA il ministero degli Esteri russo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo