Siria: Mosca, necessario dialogo tra curdi e Damasco

Ma Russia dubita dei piani di ritiro delle truppe Usa

11 gennaio, 12:08

(ANSAmed) - MOSCA, 11 GEN - "E' importante" che i curdi e il governo di Damasco stabiliscano un dialogo alla luce del ritiro delle truppe americane dalla Siria: lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova. "Riteniamo importante - ha aggiunto la diplomatica - che i territori lasciati dagli americani passino sotto il controllo del governo siriano".

La Russia dubita dei piani degli Stati Uniti di ritirare le proprie truppe dalla Siria. "Attualmente - ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, citata dall'agenzia Interfax - abbiamo l'impressione che stiano lasciando il Paese per rimanervi, come in un film che amiamo.

Almeno questa è l'impressione che abbiamo".

"Non posso condividere - ha aggiunto Zakharova - la vostra sicurezza sul fatto che stiano andando via perché non abbiamo mai visto una strategia ufficiale". (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo