Summit Lega Araba: ambasciatore, 'Palestina chiave per pace'

25 marzo, 12:02

(ANSAmed) - TUNISI, 25 MAR - "Se il prossimo vertice arabo riuscirà a creare una coesione araba e a far crescere la consapevolezza che la sicurezza nazionale araba, lo sviluppo e l'integrazione nella regione dipendono dalla soluzione della questione palestinese, allora invierà un messaggio forte a tutti i poteri internazionali per dire che "la soluzione per uscire dal ciclo di scontri e guerre riguarda la Palestina". Lo ha detto l'ambasciatore palestinese a Tunisi, Hayel Al-Fahoum, in un'intervista all'agenzia di stampa tunisina Tap, sottolineando che la Palestina è la chiave per la pace e che coloro i quali stanno con il popolo palestinese stanno di fatto dalla parte degli esseri umani "perché la questione palestinese è principalmente una questione umanitaria". "La Palestina è la chiave per la stabilità non solo nel Medio Oriente, ma anche la via della salvezza per molti paesi, sia arabi che africani, europei o americani, dei loro problemi e degli shock interni", ha detto ancora Al-Fahoum.

Per quanto riguarda le aspettative dei palestinesi dal prossimo vertice dei paesi della Lega Araba, Al-Fahoum ha espresso la speranza che il Summit di Tunisi sarebbe un "punto di svolta strategico" per gli orientamenti arabi comuni che debbono operare per la sicurezza nazionale araba e imporre un'opinione araba positiva in grado di cambiare la visione internazionale e quindi stabilire la pace universale. "Se ci sarà volontà politica, coraggio e audacia per prendere le decisioni giuste, necessarie e pratiche e stare lontano dagli slogan, il vertice di Tunisi sarà una pietra miliare e segnerà un passaggio dalla strategia di accumulazione di guerre e di violazione dei diritti umani a una strategia di costruzione di soluzioni basate sul rispetto per i popoli e sulla pace per tutti", ha aggiunto il diplomatico palestinese. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo