Israele: rilasciati due cittadini giordani in carcere

Dopo accordo con Amman, portati al valico di Allenby

06 novembre, 14:28

(ANSAmed) - TEL AVIV, 6 NOV - Israele ha rilasciato oggi i due cittadini giordani che da due mesi erano in carcere, in detenzione amministrativa, per sospette attività terroristiche.

Lo ha detto un portavoce del Servizio delle prigioni israeliane secondo cui i due, Heba al-Labadi e Abdel Rahman Miri, sono stati portati questa mattina al valico di Allenby da dove sono poi passati in Giordania. Il rilascio è avvenuto grazie a un accordo nei giorni scorsi tra Israele e regno hashemita che ha messo termine a una crisi diplomatica tra i due paesi e al rientro nello stato ebraico dell'ambasciatore di Amman che era stato richiamato in patria.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo