Macron, Europa sia più unita e chiara con Turchia

L'appello del presidente francese prima del Med7

10 settembre, 13:22

(ANSA) - PARIGI, 10 SET - "L'Europa deve avere una voce più unita e più chiara" dinanzi alla Turchia: questo l'appello lanciato dal presidente francese, Emmanuel Macron, che oggi presiede il vertice Med-7, vale a dire dei Paesi mediterranei dell'Unione europea, vicino ad Ajaccio, in Corsica.

In vista dell'apertura del vertice Med-7 in Corsica, il presidente francese ha auspicato che l'Europa possa avere "una voce più unita e più chiara" dinanzi alla Turchia, che "non è più un partner". "Noi europei - ha avvertito - dobbiamo essere chiari e determinati con il governo del presidente Erdogan che oggi ha comportamenti inammissibili" e deve "chiarire le sue intenzioni". Macron ha quindi espresso il "profondo auspicio" di "riavviare un dialogo produttivo con la Turchia" (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo