Ricerca: in Marocco seminario per partecipare a Horizon 2020

Fondi Ue aperti a cooperazione sponda sud del Mediterraneo

02 gennaio, 12:25

(ANSAmed) - NAPOLI, 2 GEN - Oltre 100 soggetti della sponda sud del Mediterraneo stanno già beneficiando dei fondi garantiti per i progetti di Horizon 2020 dell'Unione europea che coinvolgono anche i Paesi partner per la cooperazione e altri bandi sono aperti per la partecipazione di Paesi del Mediterraneo. Parte da questo il seminario regionale organizzato dall'Unione per il Mediterraneo a Fes, in Marocco in programma il 22 gennaio. Il seminario punta a rafforzare la cooperazione in ricerca e innovazione nell'area Med, e a spingere la partecipazione agli ultimi bandi di Horizon 2020 che vengono lanciati nell'anno appena iniziato. Al seminario, si legge sul sito dell'Ufm, parteciperanno rappresentanti di università, istituti di ricerca, mondo delle imprese, pmi, ong e governanti da 43 Paesi del Mediterraneo. Il seminario, organizzato in collaborazione con la Ue e il governo marocchino, prevede la presentazione delle strategie e gli strumenti finanziari per la cooperazione internazionale su ricerca e innovazione, illustrare i bandi ce verranno aperti nel 2019 negli specifici settori, mettere insieme più portatori di interessi regionali per proposte congiunte, illustrare ai soggetti interessati come partecipare con successo ai bandi. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo