iria: Ong e Sana, 25 morti in raid e bombe su Aleppo

Tv Mayadin, 70% quartieri orientali sotto controllo lealisti

05 dicembre, 13:43

(ANSAMed) - BEIRUT, 5 DIC - E' di 16 uccisi in 24 ore il bilancio delle violenze ad Aleppo nel nord della Siria nel contesto dell'offensiva russo-governativa contro i quartieri orientali assediati e in mano agli insorti. Secondo l'Osservatorio nazionale per i diritti umani e secondo l'Aleppo Media Center sono 24 le persone uccise ieri nei raid governativi su Aleppo est. Mentre l'agenzia siriana governativa Sana riferisce dell'uccisione di una persona ad Aleppo ovest a seguito di bombardamenti di artiglieria da parte dei miliziani anti-regime.

La tv filo-iraniana al Mayadin, che ha giornalisti al seguito delle milizie sciite libanesi Hezbollah sul fronte di Aleppo, afferma che "il 70% dei quartieri orientali" sono in mano delle forze lealiste, dopo che nelle ultime ore queste hanno aperto una breccia nel cuore di Aleppo est, avvicinandosi al lato orientale dell'antica Cittadella - patrimonio Unesco dell'Umanità - per tentare di dividere in due parti quel che rimane della sacca di resistenza degli insorti. (ANSAMed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
Vai al sito: EY

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo