Pesca: anche Mercato San Lorenzo Palermo a Expo Paesi Med

Dal 28 settembre all'1 ottobre in ambito Blue Sea Land

11 settembre, 09:35

(ANSAmed) - PALERMO, 11 SET - Un villaggio gastronomico in piazza San Michele, a Mazara Del Vallo, che riproduce il mercato San Lorenzo di Palermo con le botteghe che vendono le eccellenze alimentari siciliane ed anche alcuni must del cibo di strada, come il pane e panelle oppure il panino con la milza.

L'iniziativa è scaturita in seguito ad un gemellaggio firmato fra Blue Sea Land, l'Expò dei distretti produttivi dei Paesi del Mediterraneo, dell'Africa e del Medio Oriente e il mercato San Lorenzo di Palermo e prenderà il via proprio nell'ambito della VI Edizione della manifestazione Blue sea land in programma a Mazara Del Vallo dal 28 settembre all'1 ottobre.

''Si tratta di due identità differenti che hanno la stessa anima - ha spiegato Giovanni Tumbiolo presidente del Distretto della pesca e crescita blu, durante la conferenza stampa a Palermo - passeggiando per questo mercato ho trovato la stessa aria che vi è a Blue sea land. Mi riferisco all'identità culturale dei prodotti, al fatto di offrire al pubblico la conoscenza del territorio, dei luoghi, attraverso la più grande e potente risorsa che esiste in Sicilia cioè il cibo. Le due identità, inoltre, si sono riconosciute negli stessi valori. Il valore, ad esempio, della lotta allo spreco alimentare e del valore del cibo come elemento di incontro. Questo essere diversi insieme e un po' quello che sperimentiamo da qualche anno a Blue sea land". Il mercato coperto San Lorenzo di Palermo fornisce una vasta offerta gastronomica e di prodotti, circa tremila di origine siciliana, da oltre 250 produttori sparsi nella Regione e non solo. Il mercato è anche un hub di eventi e iniziative legate alla cultura del cibo e del mangiar sano. "San Lorenzo - ha affermato Gaetano Lombardo, responsabile marketing - è l'incontro di tante intenzioni e approcci diversi al cibo come materia prima dal punto di vista culturale e come occasione di convivialità. Questo è anche l'approccio filosofico della manifestazione Blue sea land con la quale riteniamo pertanto di avere un Dna comune. La grande sfida adesso è di riprodurre in qualche modo l'atmosfera di San Lorenzo mercato in un posto differente. Se riusciamo a trasferire l'identità di questo posto possiamo considerare di avere realizzato un grande sogno: far vivere il mercato come concetto prima che come grande luogo".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo