Golf e Università, insieme verso la Ryder Cup 2022

A Unicusano sport e cultura. Chimenti: "A M.Simone evento unico"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - Golf e Università, un binomio che unisce sport e cultura. E poi la Ryder Cup italiana del 2022 sullo sfondo, "un evento mondiale", spiega il presidente della Federgolf (FIG) Franco Chimenti. Quindi il momento no di Francesco Molinari che, sempre per il numero 1 della FIG e vicepresidente vicario del Coni, "finirà presto perché 'Chicco' è un campione". E poi centinaia di studenti alle prese con swing e putt - grazie al supporto dei maestri del GC Fioranello -, la borsa di studio consegnata al giovane azzurro Andrea Romano, il tesseramento gratuito per gli studenti, le ricerche scientifiche e i benefici di una disciplina olimpica che va oltre lo sport. Nella sede romana dell'Università degli Studi Niccolò Cusano è andato in scena il convegno "Golf brain: esplorando i benefici del golf". Un evento patrocinato dalla FIG che ha visto la presenza, tra gli altri, non solo di Chimenti ma anche del presidente Unicusano Stefano Ranucci e del dg del progetto Ryder Cup 2022, Gian Paolo Montali. E ancora: di personaggi del mondo del calcio come Zdenek Zeman e Giuseppe Incocciati, che hanno dichiarato apertamente la loro passione per il green.
    Il boemo ha conosciuto il golf ai tempi della Lazio e non ha più smesso. "Di questo sport mi piace il fatto che giochi contro te stesso, o meglio contro il campo che alla fine ti batte sempre.
    Il mio colpo preferito è il drive e tra i tanti talenti azzurri stimo Renato Paratore". Un pronostico anche sulla lotta scudetto sponda calcio. Per Zeman sarà "la Juventus a vincere il tricolore, anche se negli ultimi anni s'era abituata a comandare il campionato mentre ora deve fare i conti anche con la Lazio, che sta disputando un grande campionato, e l'Inter".
    Incocciati ha giocato invece le prime partite "con Marco Van Basten e Daniele Massaro". Ma è riuscito a portare in campo "anche Maradona". E ora aspetta di sfidare Antonio Careca.
    Divertimento assicurato per tutti nella sede capitolina del polo accademico che, attraverso il Centro Clinico di Psicologia e il Laboratorio Heracle di Neuroscienze Educative e delle Sport, s'impegna a coordinare ricerche scientifiche per certificare i vantaggi del golf - non solo a livello agonistico ma anche psicofisico - che favorisce concentrazione e coordinazione, aumentandone l'autostima.
    Un impegno a 360° verso la Ryder Cup di Roma (al Marco Simone dal 30 settembre al 2 ottobre 2022) dove Chimenti, in caso di rielezione a presidente degli Stati Uniti, auspica "di vedere anche Donald Trump". Mentre Montali attraverso un video riguardante la Ryder Cup 2018 di Parigi, ha fatto conoscere da vicino agli studenti cosa significhi ospitare un evento di questo tipo in Italia, dove sono attese "300.000 persone per una manifestazione che va oltre lo sport e che, con ogni probabilità, vedrà un anno prima la presentazione al Colosseo con i due capitani di Europa e Usa che saranno ricevuti in udienza dal Papa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA