Percorso:ANSA > Mare > Home

Porti: Ancona,12 offerte per ristrutturazione mercato ittico

Sono 12 le offerte presentate all'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale per la ristrutturazione dell'edificio demaniale del mercato ittico del porto di Ancona. Un luogo simbolo dell'economia e del lavoro portuale e della città, che si trova al Mandracchio, affacciato sul mare, con vista sulla Mole Vanvitelliana e su tutto lo scalo.

Antitrust: Tar conferma la multa da 150mila euro a Grimaldi Lines

Antitrust: Tar conferma multa 150mila euro a Grimaldi Lines

In particolare, la condotta sanzionata sarebbe consistita nella diffusione, attraverso brochure, volantini promozionali nonché mediante il sito internet, "di messaggi volti a pubblicizzare viaggi a prezzi diversi rispetto a quelli in concreto attuati non informando adeguatamente i viaggiatori sui loro diritti".

Federagenti a ministro "Poca attenzione a porti e logistica"

"I porti, l'economia marittima e la logistica contribuiscono al Pil del Paese per quasi il 10 per cento. I nostri porti producono un gettito fiscale di oltre 15 miliardi all'anno"

Porti: Livorno; da Authority piano operativo per il lavoro

Avrà un arco di riferimento temporale triennale e sarà accompagnato da investimenti mirati di cui l'Adsp può farsi carico, anche attingendo ai fondi previsti dalla legge di riferimento.

Nautica: l'Italia si conferma prima al mondo nei superyacht

L'Italia si conferma anche nel 2021 leader a livello mondiale nel mercato dei superyacht, quelli sopra ai 24 metri. Con 407 yacht in costruzione su un totale globale di 821 l'industria italiana porta a casa il maggior numero di ordini registrato dal 2009 aggiudicandosi quasi metà (49,6%) degli ordini mondiali, segnando una crescita di 9 unità (0,3%) rispetto al 2020, con uno stacco notevole rispetto ai secondi e terzi in classifica, Turchia e Paesi Bassi, fermi rispettivamente a 76 e 74 ordini.

Nautica: apre a Santa Margherita il club dei Riva d'epoca

Immortalati negli scatti delle estati dei vip a Portofino, i motoscafi Riva hanno accompagnato la dolce vita in riviera negli anni '50 e '60, ma finora tutti i Riva Society, club no profit di storici, conservatori, promotori, armatori di scafi originali Riva d'epoca, affiliati al Riva Historical Society, ad eccezione di Barcellona, sono nati sui laghi, in Italia e all'estero.