Grasso: 'Non mi candido in Sicilia, resto al Senato'

Piero Grasso (ANSA) Sicilia.

"Il mio impegno e il mio amore per la Sicilia non smetterà di esprimersi in ogni forma e in ogni sede anche nazionale, ma i miei doveri istituzionali attuali mi impongono di svolgere, finché necessario, il mio ruolo di presidente del Senato". Così  Piero Grasso ha annunciato di "voler declinare la proposta giunta dal Pd di candidarsi a Presidente della Regione Siciliana alle prossime elezioni".


Zoom

















ANSA Magazine