Ispra: richieste per 26 miliardi per interventi sul dissesto

Dal 1999 il Ministero dell'Ambiente ha speso 7 miliardi

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 23 NOV - Ammonta a quasi 7 miliardi la cifra stanziata dal 1999 dal Ministero dell'Ambiente per far fronte al dissesto idrogeologico in Italia, per un totale di oltre 6 mila progetti finanziati. Alluvioni e frane sono le categorie di intervento più sovvenzionate, rispettivamente per il 48% e il 35%. Stimato anche un primo importo complessivo necessario per la messa in sicurezza del territorio: le richieste superano i 26 miliardi di euro. A fornire i dati degli interventi sul dissesto in tutto il territorio italiano ed il quadro dei finanziamenti richiesti è l'ISPRA (l'istitito di ricerca del Ministero dell'Ambiente) nel primo rapporto ReNDiS (Repertorio Nazionale degli interventi per la Difesa del Suolo).

La Sicilia è la regione con il maggior importo finanziato (789 milioni di euro per 542 interventi), seguita dalla Toscana (602 milioni di euro per 602 interventi), dalla Lombardia (598 milioni di euro per 544 interventi) e dalla Calabria (453 milioni di euro per 528 interventi).

Per quanto riguarda invece le richieste di finanziamento, la regione con il maggior numero di richieste attive è la Campania (1.192 progetti, per quasi 5,6 miliardi), seguita da Calabria (872 progetti per 1,7 miliardi), Abruzzo (764 per 1,6 miliardi) e Sicilia (748 per 2,2 miliardi). Importi superiori ai 2 miliardi anche per la Puglia (481 per 2,4 miliardi) e il Veneto (243 per 2,3 miliardi). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie