Migranti: Oim, altri 81 riportati in Libia da Guardia costiera

Organizzazione ribadisce, non ci devono essere rimpatri nel Paese

22 gennaio, 16:47

TUNISI - "Un gruppo di 81 migranti è stato riportato in Libia questa mattina dalla Guardia costiera". E' quanto scrive su Twitter Safa Msehli, portavoce di IOM-UN Migration, mentre l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in Libia, in relazione allo stesso episodio, sottolinea come "quest'anno, circa 300 persone, comprese donne e bambini, sono state riportate in Libia e sono finite in detenzione". "Ribadiamo che nessuno dovrebbe essere rimpatriato in Libia", conclude l'Oim.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo