Luci da Oscar per Grotte Frasassi con Maestro Storaro

50/o scoperta a Genga. E corto con Il Volo in complesso ipogeo

Redazione ANSA GENGA

(ANSA) - GENGA, 26 SET - Luci da Oscar per la nuova illuminazione artistica delle Grotte di Frasassi, uno dei più importanti complessi ipogei del mondo (a Genga in provincia di Ancona), che festeggiano il 50/o dalla scoperta avvenuta il 25 settembre 1971. La progettazione verrà affidata al Maestro Vittorio Storaro, grande direttore della fotografia, tre volte Premio Oscar, e alla figlia Francesca Storaro. L'illuminazione prenderà spunto da quella utilizzata durante la realizzazione del cortometraggio diretto dal Maestro Storaro e proiettato in anteprima al Festival del Cinema di Venezia al Filming, con la performance del trio 'Il Volo' su musiche di Ennio Morricone, girato proprio nelle Grotte di Frasassi. Luci di ultima tecnologia, nel pieno rispetto della conservazione dell'opera naturalistica che racconterà le Grotte con il meraviglioso linguaggio della luce creando ambienti unici nei diversi scenari in un'atmosfera di grande emozione e suggestione.
    Ieri sera cerimonia a Genga con 200 invitati. Emozionante interpretazione 'a cappella' del 'il Volo di "Your Love" (C'era Una Volta Il West) di Morricone. "Con il filmato abbiamo voluto esprimere la rinascita dell'essere umano dal vuoto degli anni della pandemia con le arti: - ha detto Storaro, in una video intervista - la musica di 'Your Love' di Morricone, il canto de Il Volo e l'arte del cinema rinascono dal simbolo arcaico per eccellenza, il ventre della terra. All'interno delle Grotte di Frasassi il trio Il Volo si cala simbolicamente tra gigantesche stalattiti e stalagmiti, come fecero 50 anni fa gli speleologi che le scoprirono, ma in smoking, pronti per uno spettacolo.
    Attraverso la loro arte, come un nuovo seme nel grembo della natura, il loro canto li riproduce... trio dopo trio e l'energia delle arti rigenera così ogni forma di vita".
    "La meraviglia delle Grotte di Frasassi ha dato origine al nostro tributo a Morricone - hanno sottolineato Piero, Ignazio e Gianluca de 'Il Volo' - e grazie alla grande arte del Maestro Storaro ci siamo emozionati tantissimo e ci auguriamo di aver emozionato anche il pubblico in questo magico posto che è entrato nel nostro cuore e che porteremo nel mondo".
    Sul palco del 5/o anche il gruppo di speleologi autori nel 1971 della straordinaria scoperta, apparsi dal buio con le loro torce. In mostra, al Museo Arte Storia Territorio del Castello di Genga, gli scatti foto-cinematografici realizzati da Storaro, durante i giorni di riprese del cortometraggio. (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie