Luci d'Artista Torino, tre nuove opere con omaggio a Ucraina

Lo Russo, 1% consumi energia Città, la cultura non è mai spreco

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Luci d'Artista compie 25 anni e regala alla città tre nuove opere, 'Azzurrogiallo' di Giorgio Griffa, omaggio ai colori dell'Ucraina e di Torino, 'io, sono nato qui' sull'ospedale Sant'Anna, di Renato Leotta, che cambia a seconda degli stati d'animo dell'artista, e '...?...', un grande punto interrogativo sul Mercato Centrale, con sui Grazia Toderi rappresenta le grandi domande della vita. In tutto 26 luci, 19 in centro e 9 nelle circoscrizioni, che saranno accese dal 27 ottobre all'8 gennaio dalla domenica al giovedì fino alle 22, il venerdì e sabato e dal 19 dicembre al 2 gennaio fino a mezzanotte.
    "Torino torna a puntare sulla cultura e sull'arte contemporanea", sottolinea il sindaco Stefano Lo Russo che replica anche alle polemiche sul tema dei caro bolletta. "La cultura non è mai uno spreco -afferma - e il nostro ragionamento è stato di non rinunciare a questa vocazione della città anche a fronte di numeri chiari. I consumi della Città sono circa 80 milioni di euro, e su questi Luci d'Artista cuba per 88 mila euro, poco più dell1%: a fronte di questi dati abbiamo ritenuto di non fermare una manifestazione importante. E sono convinto che la città risponderà come sempre con entusiasmo,, passione e affetto. Nel momento in cui la cultura taglia ovunque, Torino investe in nuove opere". 

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie