Citta' italiana dei giovani 2022, al via il concorso

Candidature entro il 31 ottobre

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 AGO - Favorire il coinvolgimento, la responsabilizzazione e la partecipazione dei giovani alla vita del territorio: questi i requisiti alla base dei progetti che potranno ambire al Premio "Città Italiana dei Giovani per il 2022". Pubblicato oggi il bando del concorso promosso dal Consiglio Nazionale dei Giovani in collaborazione con il Dipartimento delle Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale e l'Agenzia Nazionale per i Giovani. Le candidature dovranno arrivare entro il 31 ottobre.
    "Alla luce delle recenti crisi globali, si fa sempre più necessario puntare sui giovani e sullo sviluppo delle loro capacità, coinvolgendoli nella costruzione di un futuro più inclusivo. Questa attenzione passa anche attraverso il ripensamento e la riqualificazione dei luoghi e dei servizi delle città, con l'obiettivo di offrire maggiori opportunità alle nuove generazioni e occasioni di crescita per il Paese" ha dichiarato Maria Cristina Pisani, presidente del Consiglio Nazionale dei Giovani.
    "L'energia dei giovani è essenziale per dare un nuovo impulso allo sviluppo delle città: patrimonio inestimabile del nostro Paese. La creatività e l'innovazione che il dialogo tra giovani, associazioni e amministrazioni può mettere in campo rappresenta una linfa vitale preziosa per i territori" ha confermato Mario Pozzi, Consigliere di Presidenza del Consiglio Nazionale dei Giovani con delega a Cultura e Turismo.
    Sulla scia degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG), l'iniziativa si prefigge di promuovere progetti volti a rendere le città più inclusive e sostenibili.
    Le città che parteciperanno al bando saranno chiamate a formulare delle proposte innovative che rafforzino la partecipazione dei giovani nei processi decisionali del proprio territorio e promuovano la cultura, la legalità e la tutela dell'ambiente mediante buone pratiche facilmente replicabili.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA