Germania accelera, neutralità climatica entro il 2045

Affermano il vice cancelliere Scholz e la ministra dell'Ambiente

Redazione ANSA BERLINO

(ANSA) - BERLINO, 05 MAG - La Germania deve diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2045. Lo hanno affermato la ministra dell'Ambiente tedesca, Svenja Schulze, e il vice cancelliere Olaf Scholz, in seguito alla sentenza della Corte costituzionale che ha bocciato la legge sul clima tedesca.
    Secondo quanto annunciato dai ministri, le emissioni di CO2 dovranno essere ridotte dl 65% entro il 2030, e dell'88% entro il 2040. Scholz ha spiegato che la bozza elaborata dai ministeri dell'SPD sarà adesso discussa in Gabinetto e che va dunque concordata con l'Unione. L' alta Corte aveva contestato l'assenza di obiettivi intermedi fra il 2030 e il 2050. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA