Calabria

Estate: Guardia costiera salva bagnante in difficoltà

Militari soccorrono anche un natante con il motore in avaria

(ANSA) - VIBO VALENTIA, 26 LUG - Personale della Capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina è stato impegnato ieri in due salvataggi a mare. La motovedetta CP 808 della Guardia costiera, in mattinata, insieme ad una pattuglia a terra, è intervenuta dopo una segnalazione ricevuta tramite il numero blu per le emergenze in mare 1530, per soccorrere un bagnante in difficoltà nelle acque antistanti il comune di Briatico, in località Safò.
    Una volta individuato, il giovane, stremato ma in buone condizioni di salute, è stato condotto a terra ed affidato alle cure dei genitori.
    Nel tardo pomeriggio, invece, la stessa motovedetta, con il coordinamento della sala operativa della Capitaneria di porto di Vibo Valentia Marina, ha prestato assistenza ad una imbarcazione da diporto alla deriva con sei persone a bordo nelle acque a largo del litorale di Capo Vaticano. Gli occupanti, provati dai marosi, non riuscivano a mantenere il controllo dell'unità per un'improvvisa avaria al motore e all'impianto di timoneria. I militari, dopo avere constatato le buone condizioni di salute dell'equipaggio, hanno prestato assistenza sino al rientro in sicurezza nel porto di Tropea. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie