Sicurezza stradale, accordo tra prefettura e comuni nel Pistoiese

Coordinamento tra polizie locali. Anche in materia ambientale

Redazione ANSA PISTOIA

Incrementare l'efficienza e l'efficacia delle iniziative di sicurezza stradale e di vigilanza in materia ambientale, mediante l'adozione di una strategia congiunta di specifiche attività operative nella provincia di Pistoia. E' l'obiettivo dell'accordo per lo svolgimento coordinato dei servizi di polizia locale, sottoscritto oggi in prefettura a Pistoia tra il prefetto Gerlando Iorio, il presidente della Provincia Luca Marmo e i sindaci di Marliana, Montecatini Terme, Monsummano Terme, Pescia, Pistoia, Sambuca Pistoiese e Serravalle Pistoiese.

Per quanto riguarda la sicurezza stradale, l'accordo, è stato spiegato, nasce in particolare dalla necessità di soddisfare l'esigenza del monitoraggio del fenomeno dell'incidentalità sulla strada statale 64 Porrettana, interessata nel periodo estivo da significative presenze di motociclisti, spesso con comportamenti in contrasto con il Codice della strada, con conseguenze talvolta fatali. Analoga sperimentazione riguarda il nuovo sistema di monitoraggio e di georeferenziazione dei fenomeni di sversamento illecito di rifiuti sul territorio, promosso dal gruppo di lavoro appositamente istituito dal prefetto. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie