Moto Guzzi: Colaninno, 100 anni, grande orgoglio

Un secolo di storia da protagonista

Redazione ANSA

Un secolo di storia del motociclismo vissuta da protagonista, per Moto Guzzi che oggi compie i suoi primi cento anni. L'importante anniversario è l'occasione per il marchio di Mandello del Lario di celebrare il suo glorioso passato fatto di moto che hanno accompagnato la storia, economica e sociale, d'Italia, ma anche di guardare al futuro all'interno del Gruppo Piaggio del quale è oggi parte. "I cento anni di Moto Guzzi - ha commentato Roberto Colaninno, Presidente e AD del Gruppo Piaggio - rappresentano un momento di grande orgoglio per il Gruppo Piaggio, del quale il brand lariano è parte dal 2004, e per tutta l'industria, non solo motociclistica, italiana. Capacità di innovazione, coraggio nel riuscire ad anticipare i tempi, spirito competitivo, amore per il prodotto e attenzione meticolosa alla qualità delle produzioni sono i talenti che Moto Guzzi ha saputo unire negli anni ad un rapporto unico con il suo territorio. Dal 1921 a oggi, ogni Moto Guzzi che ha percorso le strade del mondo è infatti nata nello stabilimento di Mandello, proprio lì dove la storia ebbe inizio esattamente un secolo fa. E tutto ciò continuerà anche nel suo secondo secolo di storia. Un'eccellenza tutta italiana. che ha fatto la storia del nostro paese senza mai invecchiare e che continua a muovere la passione più autentica di migliaia di guzzisti in tutto il mondo".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie