Porsche 'Testarossa', lo strano caso dagli anni Ottanta

Un kit della svizzera Rinspeed trasformava la Porsche 930

Redazione ANSA MILANO

Era una Porsche ma per qualcuno poteva assomigliare anche ad una Ferrari Testarossa. Lo strano caso è quello che arriva dagli anni Ottanta con la storia della Porsche R69 Turbo Rinspeed, o come era meglio conosciuta in quel decennio, la 'Porsche Testarossa'. Il soprannome, ovviamente, non ha mai avuto niente di ufficiale ed è probabile ne l'una e ne l'altra casa fossero particolarmente felici della trovata.
    Fatto sta, che la vettura svizzera di produzione limitata, riuscì ad avere un suo piccolissimo mercato con una quota di una dozzina di esemplari costruiti per clienti distribuiti in tutta Europa. Ma andiamo per gradi: per ottenere una Porsche R69 Turbo Rinspeed, negli anni '80, era necessario per prima cosa procurarsi una Porsche 930, ovvero la variante turbo della Porsche 911. Una volta avuta la 930, la si poteva spedire in Svizzera presso l'officina Rinspeed, dove i tecnici si sarebbero messi al lavoro per trasformare la vettura con un kit pensato appositamente e liberamente ispirato alla Ferrari Testarossa. La R69 Turbo fu lanciata nel 1985, appena un anno dopo la presentazione della Testarossa da parte di Ferrari al salone dell'auto di Parigi del 1984. Rinspeed, invece, era stata fondata nel 1977 come Rinspeed Garage, dal nome del fondatore Frank M. Rinderknecht. Inizialmente l'azienda si concentrò sull'importazione di tetti apribili dagli Stati Uniti e sulla conversione di auto per renderle adatte ai conducenti disabili.
    Nel 1979 Rinspeed presentò però una sua versione di VW Golf Turbo basata sulla GTI. Con il progredire degli anni Ottanta l'azienda rivolse la propria attenzione verso la Porsche 911, presentando la Rinspeed R69 Turbo a metà degli anni '80 ad una reazione globale mista. Il kit in fibra di vetro per la R69 includeva una nuova sezione anteriore, nuove fasce laterali e una nuova coda. I fianchi erano chiaramente influenzati dalla Testarossa e anche il muso era trasformato con i fari presi in prestito dalla Porsche 944. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie