Parte Itabus, trasporto privato su gomma a lunga percorrenza

Soci italiani, 300 autobus e oltre 1000 posti di lavoro a regime

Redazione ANSA ROMA

Parte Itabus. Il nuovo operatore di trasporto passeggeri su gomma a lunga percorrenza farà il suo debutto sulle strade italiane dal 27 maggio. La società tutta italiana, si legge in una nota, ha come azionisti, attraverso i rispettivi veicoli societari, Flavio Cattaneo, Luca Cordero di Montezemolo, Angelo Donati, Isabella Seragnoli e la famiglia Punzo. Il ruolo di Presidente Onorario è ricoperto da Giovanni Punzo e il Presidente è Elisabetta Colacchia, mentre i due Amministratori Delegati sono Enrico Zampone e Francesco Fiore.
    Il progetto "punta a soddisfare la voglia di mobilità degli italiani, a integrare la rete dei trasporti in Italia", e a generare "occupazione".
    Saranno 300 i bus a regime (in 3 anni) che connetteranno gran parte del territorio italiano, con 350 servizi, 90 milioni di chilometri all'anno, da Nord a Sud della penisola. Le regioni servite sin dal lancio del servizio sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto. Nei piani è prevista anche la Sicilia.
    Per la flotta, nuova ed acquistata tramite un'operazione finanziaria interamente gestita da Intesa Sanpaolo, saranno utilizzati autobus MAN, gruppo Volkswagen. L'azienda punta a un servizio di comfort e qualità, offrendo a bordo WI-FI, in collaborazione con TIM, distributori automatici per snack e bevande e toilette. 

“Siamo orgogliosi di essere i partner di business di Itabus- afferma David Siviero Direttore Vendite e Prodotto Bus di MAN Truck & Bus Italia - La scelta dei mezzi MAN ci conferma quanto i nostri prodotti, attraverso uno sviluppo costante nel tempo, siano oggi, in termini di performance e sicurezza, un riferimento nel segmento ‘Coach’. Con Itabus stiamo intraprendendo un progetto di trasporto persone completo, sfidante ed innovativo che coinvolge non solo la fornitura dei veicoli ma la specifica configurazione, il servizio postvendita di nuova concezione ed una collaborazione integrata e costante per tutto il periodo di attività dei mezzi. I 100 veicoli, previsti nel primo anno di servizio, verranno impiegati lungo le principali rotte di collegamento tra le maggiori città Italiane. Saranno mezzi a marchio MAN e NEOPLAN e precisamente MAN Lion’s Coach da 13 mt – insignito nel 2020 del premio “Coach of the Year” – e NEOPLAN Skyliner 14 mt due piani, da sempre considerato un ‘best in class’ degli autobus turistici".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie