Marelli: al via piano per neutralità carbonica entro 2030

Da riduzione emissioni a fonti rinnovabili

Redazione ANSA ROMA

Al via il piano di Marelli per raggiungere la neutralità carbonica nel proprio perimetro operativo entro il 2030. Lo ha annunciato il gruppo del settore automotive.L'obiettivo, annuncia una nota, sarà raggiunto attraverso una serie di misure per ridurre il consumo di energia, assicurare l'impiego di energia rinnovabile e neutralizzare le emissioni inevitabili residue.
    Le azioni previste ridurranno le emissioni di gas serra provenienti da fonti dirette di proprietà dell'azienda o che l'azienda controlla direttamente, assieme alle emissioni indirette generate da energia acquistata dalla rete e utilizzata dall'azienda.
    Marelli, si spiega, raggiungerà questo obiettivo riducendo innanzitutto il consumo di energia negli stabilimenti Un'altra parte importante della strategia riguarda l'impegno a garantire che il 100% dell'energia elettrica utilizzata nei siti produttivi provenga da fonti rinnovabili o sia neutralizzata attraverso crediti di carbonio (carbon credits) certificati.
    L'azienda continuerà inoltre a monitorare nuove tecnologie e soluzioni nell'ambito delle fonti rinnovabili finalizzate alla decarbonizzazione e continuerà a sviluppare soluzioni per migliorare l'efficienza dei veicoli e supportare la transizione verso una società a basse emissioni di carbonio, tra cui tecnologie per l'elettrificazione e soluzioni per l'ottimizzazione dell'efficienza dei motori a combustione interna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie