Cavallino Classic 2022, Ferrari da sogno a Palm Beach

Per i 75 anni della marca debutta collaborazione con Pininfarina

Redazione ANSA ROMA

E' in pieno svolgimento l'edizione 2022 di Palm Beach Cavallino Classic, uno dei più prestigiosi concorsi d'eleganza dedicato - come sottolinea il nome - alle più belle Ferrari di ogni epoca. Al Track Day al Concours Club di Miami, è seguito oggi il Tour di Eleganza. Domani sabato si svolgerà il concorso di eleganza vero e proprio per finire a Mar-a-Lago con il tradizionale Classic & Sports Sunday.
    In occasione di questa edizione speciale dell'evento Cavallino Classic - resa ancora più esclusiva dai festeggiamenti per il 75mo anniversario di fondazione della Ferrari - i designer di design di fama mondiale di Pininfarina sono stati coinvolto per re-inventare l'iconico logo di Cavallino e per progettare i trofei per il Concorso.
    "Siamo onorati di supportare questo evento di auto classiche grazie alla riprogettazione del logo di Cavallino e dei trofei - ha detto Paolo Trevisan, vp of Design at Pininfarina of America - il nostro lavoro è un omaggio agli appassionati collezionisti di auto e l'inizio di una nuova amicizia tra Canossa e Pininfarina".
    Firmato da Pininfarina of America, il restyling del logo di Cavallino coglie la grazia della velocità. Il concetto di design comprende un doppio monogramma che sottolinea il dinamismo, restando allo stesso tempo elegante e classico. Le due linee a 'C che si intersecano tra loro formando una figura tridimensionale, creano un elegante emblema che arricchisce la visual identity del brand Cavallino in tutte le sue declinazioni.
    A sua volta la nuova immagine del trofeo Cavallino Classic è costituita da un elemento verticale dinamico e slanciato che sostiene il logo ridisegnato. Ogni coppa presenta un profilo ergonomico con linee eleganti che si estendono dalla base alla parte superiore, fondendo i concetti di funzionalità e arte per ridefinire la sua silhouette.
    Nel trofeo dedicato ai vincitori della categoria 'Best of' è stata inserita un'ulteriore parte superiore in metallo, che aggiunge risalto al riconoscimento. Ai vincitori del Best of Show viene offerto uno speciale trofeo caratterizzato da un'altezza unica e da un sorprendente colore rosso, tonalità passionale e potente.
    "Lavorare con Pininfarina per riprogettare il marchio Cavallino con il nuovo logo e i nuovi trofei - ha detto Luigi Orlandini, presidente e amministratore delegato di Canossa Events e di Cavallino - è stata un'esperienza straordinaria.
    Cavallino celebra da decenni il marchio italiano più famoso, ora la storia continua con partner che sono anche straordinarie eccellenze italiane".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie