Pirelli sostiene le Nazioni Unite sulla sicurezza stradale

Donati 800mila dollari per iniziative a livello globale

Redazione ANSA ROMA

Pirelli al fianco del Fondo Road Safety Fund delle Nazioni Unite (UNRSF), per l'impegno a livello globale, a favore della sicurezza stradale. Membro e sostenitore dal 2018, Pirelli ha ribadito il proprio impegno in occasione del "Fund Pledging Event" organizzato a New York da UNRSF, al quale, nel corso degli anni, ha donato 800mila dollari a supporto di iniziative sulla sicurezza stradale a livello globale.
    «Pirelli è sostenitore e donatore di UNRSF fin dalla sua fondazione» ha dichiarato Marco Tronchetti Provera, Vicepresidente Esecutivo e CEO di Pirelli.
    « E' stata tra le prime società del settore automotive ad aderirvi - ha aggiunto il manager - Il nostro focus principale è quello di migliorare costantemente la sicurezza dei pneumatici attraverso l'innovazione tecnologica. L'appartenenza al Fondo ci consente di supportare iniziative globali in aree che spaziano dalle infrastrutture alla pianificazione urbana, fino alla prevenzione. Questo - ha concluso Tronchetti Provera - è ciò che rende naturale il nostro rapporto con UNRSF, che continueremo a sostenere» 
  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie