E-Tense, il paradigma della mobilità del futuro per brand DS

Nel primo trimestre 2021 il 25% delle vendite è elettrificato

Redazione ANSA ROMA

Dal suv compatto DS 3 Crossback alla DS9 aspettando l'arrivo della DS4, il fulcro dell'innovazione del brand Ds sta tutto nel nuovo approccio e-Tense, che rappresenta la concretezza di una sfida al futuro della mobilità.
    Il suv compatto DS 3 Crossback indica con e-Tense la sua variante 100% elettrica, mentre il suv DS 7 Crossback punta sulla tecnologia ibrida plug-in, cui aggiunge un secondo motore elettrico per la versione e-Tense 4x4. La berlina DS9 e-Tense non si sottrae a questa logica, con una variante da 360 CV di potenza e trasmissione intelligente a 4 ruote motrici.
    Dopo l'estate, nei DS Store sta per fare la sua comparsa il modello di nuova generazione DS4, ovviamente con una variante e-Tense a completare l'offerta propulsiva già dal lancio. Lo spirito d'avanguardia DS Automobiles a quanto pare è ritenuto un valore sin dalla fase di acquisto. Il primo trimestre di questo 2021 si è infatti chiuso con il 25% delle vendite a favore di modelli con la tecnologia E-Tense. In pratica, un cliente su 4 ha già puntato sulla scommessa di una propulsione evoluta e in linea con prerogative di maggiore sostenibilità ambientale.
    Una lungimiranza che ancora una volta riflette l'attitudine DS Automobiles nell'anticipare i tempi, tanto sul fronte del design, quanto a proposito delle migliori tecnologie. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie