Covid: Usa, Cdc prevedono primo declino morti dallo scorso giugno

Esperto, forse ondata variante Delta finirà per Thanksgiving

Redazione ANSA WASHINGTON

WASHINGTON - Per la prima volta da giugno, il tasso di decessi negli Usa a causa del covid dovrebbe iniziare a diminuire nel corso delle prossime quattro settimane.
    La previsione - finalmente ottimista - viene dai Centri per il controllo delle malattie (Cdc), i cui esperti calcolano inoltre che anche i ricoveri a causa del covid cominceranno a scendere. Nonostante la variante Delta continui a diffondersi negli Stati Uniti e le morti per il Sars-Cov2 siano circa 2.000 al giorno, a fronte di circa 114.000 nuovi contagi quotidiani, la traiettoria - secondo appunto le ultime proiezioni - della pandemia sembra almeno rallentare la sua crescita.

Scott Gottlieb, ex commissario della Food and Drug Administration ha stimato che entro le festivita' del Thanksgiving - il giorno del Ringraziamento che cade l'ultima settimana di novembre - l'ondata pandemica scatenata dalla variante Delta dovrebbe essere giunta a conclusione. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA