Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. A La Sapienza, tre giorni dedicati al contrasto della mafia

A La Sapienza, tre giorni dedicati al contrasto della mafia

Ad aprire l'evento la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Una tre giorni in Sapienza dedicata al contrasto della mafia in vista del trentesimo anniversario delle stragi di Capaci di via D'Amelio. E' l'iniziativa "Sapienza contro le mafie: dalla parte della Costituzione.
    Aspettando il 23 maggio", che si aprirà lunedì 16 maggio 2022 alle 16.00 al Teatro Ateneo.
    Ad aprire i lavori, organizzati con contributo attivo degli studenti, saranno la rettrice Antonella Polimeni e la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese. Presenti anche il capo della polizia, Lamberto Giannini, il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri Teo Luzi, il comandante generale della Guardia di Finanza Giuseppe Zafarana, il procuratore nazionale antimafia Giovanni Melillo, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma Francesco Lo Voi, il fondatore di Libera don Luigi Ciotti e lo studente della Sapienza Antonio Lodise. Sempre lunedì l'incontro "L'impegno della Repubblica contro i poteri mafiosi" e la tavola rotonda "Donne contro la mafia. Martedì 17 maggio si terrà l'incontro "Memoria e testimonianze". Mentre la giornata conclusiva, mercoledì 18 maggio sarà dedicata all'incontro "Le mafie, i territori" e alla tavola rotonda "Territori tra controllo, contrasto e impegno".
    "Con questa iniziativa - commenta la rettrice Antonella Polimeni - intendiamo rafforzare la consapevolezza che giovani e legalità costituiscono un binomio veramente inscindibile. La legalità è figlia dell'etica che dà senso e coesione alla comunità a cui spetta il compito di educare le nuove generazioni". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma



        Modifica consenso Cookie