Cina: Intelligenza artificiale aiuta la chirurgia ortopedica

DAMO Academy di Alibaba annuncia risultati record nella diagnosi

(ANSA-XINHUA) - HANGZHOU, 10 LUG - Un'operazione di chirurgia ortopedica per la sostituzione di un'articolazione, condotta con l'assistenza di un programma di intelligenza artificiale, ha stabilito un nuovo record, localizzando il punto esatto dove eseguire l'intervento intervento in soli 0,3 secondi, senza alcun contributo manuale da parte dei medici. Lo ha reso noto ieri la DAMO Academy di Alibaba, divisione dell'omonimo gruppo cinese dedicata alla ricerca scientifica con sede a Hangzhou, capoluogo della provincia orientale dello Zhejiang, che ha annunciato gli ultimi risultati di una ricerca.
    Rispetto alle precedenti operazioni di chirurgia ortopedica assistite dall'intelligenza artificiale, l'accuratezza raggiunta in questo intervento è aumentata di oltre il 2,3%.
    I risultati dello studio sono stati accettati dalla 23/ma edizione della International Conference on Medical Image Computing & Computer-Assisted Intervention.
    Secondo Chi Ying, responsabile del dipartimento di medicina intelligente presso la DAMO Academy, l'integrazione fra intelligenza artificiale e cure mediche è una tendenza inarrestabile, soprattutto nel campo della diagnostica per immagini, dove questa nuova tecnologia sta migliorando l'efficienza della diagnosi e del trattamento dei pazienti.
    Questa innovativa tecnologia, ha sottolineato Chi, sarà presto utilizzata negli ospedali.
    Durante l'epidemia di coronavirus, le TAC assistite dall'intelligenza artificiale, l'analisi genica intelligente e altre tecnologie sviluppate dalla DAMO Academy sono state utilizzate in oltre 620 istituzioni sanitarie in tutto il mondo.
    (ANSA-XINHUA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA