Piemonte
  1. ANSA.it
  2. Piemonte
  3. Carabinieri Forestali, esche avvelenate fenomeno diffuso

Carabinieri Forestali, esche avvelenate fenomeno diffuso

Allarme dopo morte animale a Cherasco, nel Cuneese

(ANSA) - CUNEO, 17 MAG - "Le esche avvelenate non sono selettive, possono essere ingerite da svariate specie animali e talvolta possono essere pericolose anche per l'uomo". Lo sostengono i carabinieri forestali intervenuti nei giorni scorsi a Cherasco, in provincia di Cuneo, per l'avvelenamento di un Weimaraner, o Bracco di Weimar, morto poco dopo essere tornato a casa da una passeggiata con il padrone.
    "Questo fenomeno purtroppo è ancora molto diffuco e per contrastarlo è essenziale la cooperazione da parte di tutti", aggiungono i militari dell'arma, che indagano per identificare i responsabili dell'avvelenamento. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie