Basket: la Dinamo con Trento va a caccia del quarto posto

Domani a Sassari la sfida contro un avversario lanciatissimo

Ritrovate a Brescia vittoria e condizione fisica, la Dinamo Banco di Sardegna si è gettata a capofitto in palestra per la sfida di questa sera alle 20.30 al PalaSerradimigni con la Dolomiti Energia Trento. Pur riposando, nell'ultimo turno l'Aquila di coach Lele Molin ha acquisito la salvezza matematica grazie ai risultati delle concorrenti e a una striscia favorevole di 5 vittorie nelle ultime 6 partite.

Ora Trento "vede" l'ultimo posto disponibile per i playoff e arriva a Sassari a caccia del secondo successo in trasferta consecutivo dopo Cantù. Avrà di fronte un Banco in crescita, sebbene convalescente dopo una "fase no" coincisa con infortuni, contagi al Covid e quarantena, che hanno fiaccato pedine preziose come Burnell, Bendzius, Bilan e Spissu, con gli ultimi due freschi di nomina agli Lba Awards: il play corre per il titolo di miglior italiano e se la vedrà con Gigi Datome, Alessandro Pajola, Peppe Poeta e Stefano Tonut, in lizza anche come Mvp col lungo biancoblu, Milos Teodosic, Zach Leday e Darius Thompson.

La sfida di domani per la Dinamo può comunque voler dire molto: sebbene la sua classifica sia quasi definita, Sassari punta al quarto posto per contare sul fattore campo nella sfida contro la quinta della classe, che in quel caso dovrebbe essere Venezia se sui tre gradini del podio andranno - come probabile ma non necessariamente in quest'ordine - Brindisi, Milano e Bologna.

Sassari, dopo Trento, avrà ancora tre match. Un tour de force che proseguirà domenica alle 20.30 in casa contro l'Unahotels Reggio Emilia, mercoledì 28 aprile alle 18 ospite dell'Happy Casa Brindisi e il 2 maggio alle 20.30 sul campo dell'Acqua San Bernardo Cantù.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie