Cagliari, studenti del Buccari a lezione con E-Distribuzione

Visita d'istruzione a distanza nel mondo dell'energia elettrica

E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, continua la sua attività formativa per gli studenti sardi e a distanza di una settimana di quanto già fatto con il Primo Levi di Quartu, ha realizzato una nuova visita d'istruzione a distanza con gli studenti dell'Istituto Superiore Buccari-Marconi di Cagliari, di concerto con la dirigente scolastica Alessandra Scanu e su richiesta dei docenti del dipartimento di Elettrotecnica ed elettronica.

L'attività formativa ha coinvolto due terze e quattro quarte, per un totale di 87 ragazzi e la visita si è svolta completamente da remoto con studenti, docenti e personale Enel collegati in videoconferenza, visto il particolare periodo di emergenza sanitaria. I ragazzi ono stati introdotti al mondo dell'energia elettrica da esperti di E-Distribuzione con successiva panoramica sulle reti elettriche ed impianti, sulla sicurezza e la gestione del rischio elettrico e sulla tutela dell'ambiente. Sempre in videoconferenza gli studenti hanno poi potuto apprezzare la presentazione dell'innovativo Centro di addestramento operativo (Cao) di Cagliari di E-Distribuzione, realizzata tramite un drone che ha trasmesso le immagini.

"Siamo molto orgogliosi di continuare a realizzare queste iniziative formative per il futuro dei nostri giovani e al servizio delle comunità - commenta Caludio Curti, responsabile dell'esercizio Sardegna per l'area nord-ovest di E-Distribuzione - in un'ottica di sostenibilità e attenzione al territorio.

Conoscenza del sistema elettrico, mondo scuola-lavoro, operare in sicurezza, tutela dell'ambiente e innovazione tecnologica sono le direttrici di questi incontri."
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie