Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Arte
  4. ==Quirinale: Sgarbi, Berlusconi vive la sconfitta come ingiusta

==Quirinale: Sgarbi, Berlusconi vive la sconfitta come ingiusta

'I numeri non c'erano, ora potrebbe indicare Casellati'

(ANSA) - ROMA, 24 GEN - Silvio Berlusconi è "circondato da tanti cortigiani" come nel dipinto 'La famiglia dell'Infante Don Luis di Borbone' di Goya, dove il protagonista "è al centro di una congiura". A tracciare un parallelo artistico con il ritiro della candidatura al Colle del leader di Forza Italia è il critico d'arte e deputato del Gruppo Misto Vittorio Sgarbi.
    Intervistato da La Stampa, Sgarbi racconta che Berlusconi "soffre", perché la rinuncia a correre per il Quirinale "gli appare come un'ingiusta sconfitta".
    La colpa, per l'ex Forza Italia, è dei vertici del partito, "il cerchio magico, i Tajani e le Ronzulli". "I cattivi consiglieri - prosegue Sgarbi - ne hanno fatto una mummia e lo hanno chiuso in una tomba". "Se Forza Italia finisce nelle loro mani, io ho davanti una prateria", prosegue. "Sono io l'erede di Berlusconi", afferma Sgarbi.
    Secondo Sgarbi, che ha aiutato Berlusconi a cercare voti, bisognava dirgli subito "che i numeri non c'erano. Io ho fatto quello che ho potuto", afferma. Ora "la figura che potrebbe indicare al suo posto è Elisabetta Casellati". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie