Cultura
  1. ANSA.it
  2. Cultura
  3. Teatro
  4. A Ferrara un Don Giovanni circense con giovani cantanti

A Ferrara un Don Giovanni circense con giovani cantanti

A prepararli il decano della musica italiana, Leone Magiera

(ANSA) - FERRARA, 24 GIU - Debutta il primo luglio al Teatro comunale di Ferrara la nuova produzione del Teatro Abbado, un don Giovanni sorprendente, circense. Il progetto registico originale è stato ideato e creato da Adriàn Schvarzstein, clown, attore, regista teatrale e di circo contemporaneo che ha lavorato con Dario Fo e Pina Bausch, e da Jurate Sirvyte Rukstele. La messa in scena vede la collaborazione di Moni Ovadia. Altra assoluta peculiarità i protagonisti: giovani talenti del belcanto selezionati da Leone Magiera, scopritore e preparatore dei big dell'opera, quali Mirella Freni e Luciano Pavarotti. Dirigerà l'Orchestra Città di Ferrara il Maestro Daniel Smith.
    Sarà un Don Giovanni completamente diverso da quello che vuole la tradizione: siamo nel mondo del circo, un secolo fa, con il protagonista libertino di Mozart e Da Ponte trasformato in un domatore, Leporello in un clown e Donna Anna in una cavallerizza. Lo spettacolo comincerà fuori dal teatro nella rotonda Foschini e nel foyer.
    Unica replica il 3 luglio e poi in ottobre la ripresa alla Daegu Opera House, in Corea del Sud, frutto della nuova collaborazione internazionale tra le due istituzioni lirico-teatrali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Modifica consenso Cookie