Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Africa
  4. Egitto fiori Egyptair per italiano che salva un bambino

Egitto fiori Egyptair per italiano che salva un bambino

Riconoscimento per provvidenziale intervento in volo

(ANSAmed) - IL CAIRO, 05 OTT - Un medico e imprenditore italiano di origine egiziane del settore della sanità, Davide Maged, è stato accolto con un mazzo di fiori all'aeroporto Cairo da un team della Egyptair quale simbolico riconoscimento per il salvataggio di un bambino di due anni compiuto su un aereo della compagnia egiziana.
    La circostanza viene segnalata dalla pagina Facebook di Egyptair precisando che Maged ieri proveniva da Milano e la compagnia ha voluto dargli un "riconoscimento del suo ruolo umanitario" svolto nel "salvare la vita" di un piccolo. "Il medico aveva insistito per rimanere accanto al bambino per tutto il volo al fine di monitorarne lo stato di salute con l'aiuto dell'equipaggio" fino all'arrivo a Milano, precisa la nota.
    Da fonti aeroportuali si è appreso che Maged, noto al Cairo fra l'altro per essere stato funzionario dell'Umberto I, l'ospedale italiano della capitale sul Nilo, ha compiuto il salvataggio il 20 settembre scorso rimanendo accanto al piccolo per tutte le quattro ore del volo e riuscendo ad allestire una sorta di "terapia intensiva a bordo" usando fra l'altro l'ossigeno per gli atterraggi di emergenza.
    Il 40enne, oltre che per sue iniziative imprenditoriali che rappresentano un "ponte" fra la sanità mediorientale e quella d'eccellenza italiana, è noto al Cairo anche per attività benefiche a favore di bambini malati. (ANSAmed).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Modifica consenso Cookie