Cina: vivi 12 minatori su 22 intrappolati da una settimana

Sono riusciti a fare arrivare messaggio a soccorritori

I media statali cinesi hanno riferito che 12 lavoratori su 22, intrappolati da una settimana a causa di un'esplosione in una miniera d'oro nella provincia di Shandong, sono ancora vivi, rimarcando gli sforzi dei soccorritori contro il tempo per liberarli. L'agenzia Xinhua ha spiegato che i minatori sono riusciti a inviare la notte scorsa un messaggio attraverso un pozzo di soccorso. Incerta, invece, la sorte degli altri 10 lavoratori. La nota scritta a mano diceva che quattro dei lavoratori erano feriti e che le condizioni degli altri si stavano deteriorando a causa della mancanza di aria fresca e di un afflusso di acqua.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie