Calcio

Europei: Rossi, non c'erano 3 gol fra Portogallo e Ungheria

Se giocassimo come il pubblico ci sostiene vinceremmo di più...

(ANSA) - ROMA, 15 GIU - "Abbiamo fatto bene fino al gol, poi non si può più commentare. La differenza di 3 gol fra noi e il Portogallo ci può stare ma non dopo la partita di oggi". Il ct dell'Ungheria Marco Rossi è più che soddisfatto di come la sua squadra ha retto prima di capitolare contro i campioni d'Europa in carica, guadagnandosi comunque gli applausi degli oltre 60mila spettatori alla Puskas Arena di Budapest.
    "Se noi riuscissimo a giocare come il pubblico ci sostiene e tifa, probabilmente vinceremmo più partite - ha sorriso -. Noi ce la mettiamo tutta. Dispiace che sia andata come è andata, ma non posso chiedere di più ai ragazzi. Fino al minuto 84 le cose erano andate bene. Rimane il dubbio se poi ci fosse fuorigioco o meno nell'azione del rigore, ma visto che c'è il Var sarà stata sicuramente regolare".
    E dal dischetto Cristiano Ronaldo non .
    "Ronaldo ha fatto una partita buona. è un giocatore molto efficace, ha avuto tre occasioni e ne ha segnate due. Siamo riusciti a mettere i bastoni fra le ruote al Portogallo, tornando indietro aspetterei a fare i cambi. Ogni tanto - ha concluso Rossi - si sbaglia e bisogna ammetterlo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie